Nell'ambito dei festeggiamenti e delle manifestazioni per i 40 anni dei Queen, è stato dato alla stampa un nuovo libro dedicato alla band, scritto da Harry Doherty e approvato dai Queen.

Il volume racconta la storia del gruppo attraverso immagini e testi e mette in luce sia la produzione discografica dei Queen, sia i concerti.

Il libro comprende anche i seguenti gadget:

    • Liverpool concert poster, Christmas 1973
    • Very early Rainbow poster 1974
    • Ticket from Rainbow concert, November 1974
    • First US tour press pack including press release, photos and poster, 1973
    • Hand-drawn tour map, Europe 1974
    • Four handwritten letters from the band to the Queen Fan Club, 1975
    • Bohemian Rhapsody blue vinyl record with cover, 1978 (paper facsimile)
    • Race card from Kempton Park race course, A Day At The Races launch, 1976
    • Signed poster for A Day At The Races, offered by the fan club, 1976
    • EMI promotional flyer for A Day At The Races, 1976
    • Press release from US version of News of the World, 1977
    • European tour backstage pass, 1979
    • Unused ticket from Nagoya, Japan concert, 1979
    • European tour menu, 1978
    • Flash Gordon film premiere ticket, 1980
    • Invitation to the Hot Space end-of-tour party, 1982
    • Hot Space promo cube, 1982
    • Four handwritten song lyrics from The Works: “I Want To Break Free” (John); “Hammer To Fall” (Brian); “It’s A Hard Life” (Freddie); “Radio Ga Ga” (Roger).
    • Unused ticket to Knebworth, August 9, 1986
    • The Miracle promotional poster, 1989
    • Crazy tour poster, 1979
    • Sticker sheet
    • Interview CD featuring all members of the band talking to Tom Browne on BBC Radio 1. Originally broadcast in December 1977.


Il libro inoltre contiene fotografie di backstage passes, setlist, lyrics manoscritte, sleeve di album non pubblicate, itinerari dei tour, poster rari e tanto altro.

Inoltre, è incluso anche un cd audio.

Questa la nostra recensione:

"Premetto che ricevere un oggetto legato ai Queen, che sia un cd, un dvd o un libro è sempre una grandissima emozione: tutte le volte torno adolescente e mi infiammo.

Il pacco arriva in una scatona di cartone piuttosto doppio, per cui giunge in perfette condizioni. Nessuna paura quindi di riceverlo danneggiato. Inoltre il libro è contenuto all'interno di un box rigido che presenta sul fronte il logo dei Queen e sul retro la riproduzione di alcuni dei gadgets contenuti nel libro stesso e una breve didascalia che riassume il volume.

Le dimensioni sono importanti, più grande di un quadernone per intenderci e tutto il package è di grande lusso ed elenganza. Visivamente e al tatto offre davvero l'idea di possedere qualcosa di prezioso.

All'interno, dopo due brevi introduzioni a firma di Brian e Roger e l'indice dei contenuti, pagina dopo pagina si svolge il racconto dei 40 anni dei Queen, attraverso testi (che non ho ancora letto) e diverse foto. Alcune di queste le conosciamo già, altre sono certamente inedite o comunque molto rare. Il tutto è stampato su carta patinata.

I gadgets sono numerosi e suddivisi per album, quindi di fatto c'è almeno un oggetto (a volte anche di più) per disco. La cosa divertente è che sono disseminati tra le pagine del libro, celati all'interno di tasche e quindi ogni volta ci si diverte ad aprire e sfilare per scoprire cosa c'è dentro. Davvero molto gustosa come trovata.

I gadgets sono tutti belli e trasmettono l'idea di possedere davvero un pezzo di storia dei Queen. A colpirmi sono stati soprattutto i 4 testi di The Works: è bello possedere quei fogli con tanto di cancellatture, pezzi di testo poi scartati, errori e modifiche. Molto belli anche i posters, specie quello di A Day At The Races che riproduce con le foto dei nostri 4 anche i loro autografi. E, sempre in tema di cose scritte a mano, ci sono 4 lettere scritte dai Queen per il fan club nel corso degli anni.

Sui gadget l'unica nota di delusione è rappresentata dal singolo blu di Bohemian Rhapsody: ti aspetteresti una riproduzione, seppur cartonata come già sappiamo, almeno grande quanto un vero 45 giri...ma non è così! Ma è davvero l'unica nota stonata del libro. Per il resto lo definirei magnifico".

© 2017 QueenHeaven / Privacy Policy / Cookie Policy / Note Legali