nota di servizio: questo articolo contiene MIE personali considerazioni e MIE personali opinione, frutto della mia carriera da fans da quasi 30 anni e non influenzate in nessun modo da altre persone. E ovviamente non voglio in alcun modo influenzare le opinioni altrui ma, al più, solo stimolare dibattiti seri (e quindi senza elogi e critiche a priori) Giusto per precisare.

 

Ammetto di essere io il primo ad essere sorpreso.

Al termine della leg asiatica del tour 2016, pensavo che i Queen e Adam Lambert non avessero altro da dare ai loro fans e agli spettatori.

In tour praticamente senza sosta dal 2014, dopo un tour USA/Oriente/Oceania e Sud America, due tour europei e un altro asiatico, tra loro praticamente uguali, la band mi sembrava tutt'altro che desiderosa di mettersi nuovamente in gioco e anche solo di provare a ripresentarsi nuovamente su un palco.

Sicuramente non erano da escludere altri concerti, ma un altro tour mi sembrava davvero lontano dalla realtà.

Quanto mi sbagliavo.

26 gennaio 2017

Proprio oggi la band annuncia una serie di 25 (Venticinque!!!) date in USA e Canada, concerti che si terrano da fine giugno ai primi di agosto.

Un tour lungo, impegnativo, in tante citta del nord america. Non credevo che ci fosse ancora tanta richiesta per questa band, tanto da concedere addirittura il mitico Hollywood Bowl (dove i Queen con Mercury non suonarono mai e dove ci passarono solo, nel 2005, i Queen + Paul Rodgers.

Sicuramente che la musica dei Queen ed i restanti membri siano ancora amati è un bellissimo segno.

Speriamo che l'amore dei fans sia premiato con uno show diverso rispetto a quelli portati in giro per il mondo negli ultimi tre anni. 

Direi che ce lo meritiamo. 

Per ora le date sono le seguenti:

June 23rd Phoenix, AZ - Gila River Arena

June 24th Las Vegas, NV - T-Mobile Arena

June 26th Los Angeles, CA - Hollywood Bowl

June 27th Los Angeles, CA - Hollywood Bowl (New show added)

June 29th San Jose, CA - SAP Center

July 1st Seattle, WA - Key Arena

July 2nd Vancouver, BC - Pepsi Live at Rogers Arena

July 4th Edmonton, AB - Rogers Place

July 6th Denver, CO - Pepsi Center Arena

July 8th Omaha, NE - CenturyLink Arena

July 9th Kansas City, MO - Sprint Center

July 13th Chicago, IL - United Center

July 14th St. Paul, MN - Xcel Energy Center

July 17th Montreal, QC - Bell Centre

July 18th Toronto, ON - Air Canada Centre

July 20th Detroit, MI - The Palace of Auburn Hills

July 21st Cleveland, OH - Quicken Loans Arena

July 23rd Uncasville, CT - Mohegan Sun Arena

July 25th Boston, MA - TD Garden

July 26th Newark, NJ - Prudential Center

July 28th New York, NY - Barclays Center

July 30th Philadelphia, PA - Wells Fargo Center

July 31st Washington D.C. - Verizon Center

August 2nd Nashville, TN - Bridgestone Arena

August 4th Dallas, TX - American Airlines Center

August 5th Houston, TX - Toyota Center

27 gennaio 2017

A distanza di sole 24 ore dall'annuncio del Tour iniziano a circolare i primi dettagli.
A colpire è sicuramente la forma del palco che, dopo la grande Q degli ultimi tour (che sicuramente ha colpito per spettacolarità ed impatto scenico) sfoggia una pedana e un catwalk a forma di Red Special. Una scelta di impatto ma sempre un pò un modo per soddisfare l'ego di Brian May.

Se la Q rappresentava la band al completo, assenti esclusi, una chitarra sembra proprio un modo per evidenziare la figura del chitarrista.

Un pò troppo? Forse si.

 

 

 

28 gennaio 2017

Brian May ha postato sul suo profilo social una foto che lo ritraeva con Roger Taylor e con una didascalia misteriosa.. "pronti per la missione segreta!".
il mistero non è durato molto. I due Queen, insieme ad Adam Lambert hanno registrato la puntata di 'The Late Late Show" di James Cordern, uno degli show più famosi d'America che che andrà in onda il prossimo 3 Febbraio. Oltre a rilasciare un'intervista promozionale per il prossimo tour, la band pare abbia eseguito uno mini show in cui sono stati eseguiti brani come Somebody To Love, Another One Bites The Dust, We Are The Champions.

Se per uno show in TV, il suonare le hits è un obbligo, speriamo che i prossimi concerti presentino qualche novità.

30 gennaio 2017

Una cosa che i Queen + Adam Lambert regalano con frequenza, sono le polemiche. Spesso gratuite ma spesso, ahimè, legittime.

Da tempo, per farci digerire Lambert, May e Taylor usano Mercury come termine di paragone o lo citano in presunti apprezzamenti. Il classico "freddie avrebbe apprezzato...".
Anche per il tour 2017, la tentazione di scomodare il baffo deve essere stata incontrollabile e quindi è arrivata puntuale l'ennesima dichiarazione. "Freddie avrebbe amato il tour con Lambert".
Probabilmente, questa volta, parte del fandom dotato di intelletto e con libero spirito critico deve aver fatto arrivare al quartier generale dei Queen qualche rimostranza che è stata recepita da May o soci i quali, con le buone maniere che sempre dimostrano quando qualcuno manifesta una critica invece che il solito, noioso e falsissimo, elogio, hanno cosi liquidato la questione: "Freddie would love him. There is no question".
Come dire,"E' come diciamo noi, fine della storia".

Probabilmente a Montreux (O londra) stanno perdendo il reale contatto con la base storica dei fans (quelli che comprano i dischi e che li hanno fatti diventare grandi), a loro preferendo le nuove generazioni, che comprano invece i biglietti.

Personalmente, sia la strategia di marketing, sia come reagiscono alle critiche, non mi piace.

E sicuramente, i Queen, o chi per loro, non fanno una gran bella figura. Chi non lo ammette (o lo nega), non vi racconta la verità. 

1 febbraio 2017
 

Intervistato da Mario Lopez (Si, lui, Slater di Bayside School), Adam Lambert ha annunciato che il tour 2017 si differenzierà molto dal precedente tour USA (quello del 2014) e che non solo sarà diverso il palco e saranno utilizzate nuove tecnologie ma anche, e soprattutto, la scaletta verrà modificata con canzoni nuove mai suonate in precedenza.
Credo che sia questa la notizia più importante e che se cosi fosse, l'entusiasmo che in tanti abbiamo avuto sin dal 2012 (quando i leoni da tastiera che oggi invadono i social e che oggi non perdono occasioni di sbraitare le loro sentenze nemmeno sapevano chi fossero i Queen) e che nel frattempo è stato coperto dalla noia, potrebbe riaccendersi!
Speriamo bene. Di sicuro i proclami con i Queen non sono mai mancati. Ciò che è mancato è la realizzazione dei progetti annunciati.
Speriamo che questa volta, si passi davvero ai fatti.

Ne guadagneremmo tutti!!!

13 febbraio 2017

E' notizia di oggi quella dell'aggiunta di un secondo show nello storico Hollywood Bowl a Los Angeles!!

La seconda data viene aggiunta per soddisfare le grandi richieste di biglietti ed è un chiaro segno che, oltre oceano, Queen + Adam Lambert hanno un certo appeal.
Nonostante tutto. E nonostante il costo dei biglietti davvero non alla portata di tutti.

 

 

 

Altre news in divenire.

Vi terremo aggiornati. Come sempre.

 

 


Puoi leggere anche


© 2017 QueenHeaven / Privacy Policy / Cookie Policy / Note Legali